Percorso::|mgpx

About mgpx

Nata nel 1967, si è laureata presso la Facoltà di Scienze Politiche La Sapienza Università di Roma con 110 e Lode vincendo il premio Fondazione Raffaele D’Addario per la tesi di laurea “La spesa sanitaria in Italia, ipotesi evoluzione” premiata come miglior lavoro sperimentale per l’anno accademico 1992/1993. Da sempre sensibile ai temi ambientali, ha visto nascere e crescere il progetto Ancler supportandone lo sviluppo ai fini dell’ampliamento della rete di rilevamento delle polveri, ricercando programmi di finanziamento, collaborando alla stesura e allo sviluppo dei piani di monitoraggio nella Valle del Sacco.
14 02, 2021

Polveri sottili, il killer silenzioso: 8,7 milioni di morti nel mondo nel 2018 per i combustibili fossili

By |2021-02-14T18:17:06+01:0014/02/2021 00:01|Categories: Notizie|Tags: , , |0 Comments

Nel 2018 l'inquinamento atmosferico prodotto dalla combustione di carbone, petrolio e altri combustibili fossili ha causato ben 8,7 milioni di morti a livello globale, un quinto di tutti i decessi verificatisi nel corso dell'anno. È quanto afferma un nuovo studio prodotto dalla collaborazione tra scienziati delle Università di Harvard, Birmingham, Leicester e dell'University College di

7 02, 2021

Diminuisce il biossido di azoto (NO2) nei mesi di Marzo-Aprile 2020 a Roma

By |2021-02-08T20:40:44+01:0007/02/2021 23:36|Categories: Notizie|Tags: , , , , , |0 Comments

Uno studio effettuato dall’Istituto sull’inquinamento atmosferico del Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR-IIA) ha evidenziato una significativa diminuzione del biossido di azoto nell’aria di Roma nei mesi di marzo e aprile 2020, utilizzando una combinazione di dati derivanti dalle osservazioni spaziali del sensore TROPOMI e dalle misure acquisite in superficie dall'Arpa Lazio. La ricerca, pubblicata sulla

29 01, 2021

Gli ecosistemi terrestri stanno diventando sempre meno efficienti nell’assorbire la CO2

By |2021-01-30T20:46:51+01:0029/01/2021 23:35|Categories: Notizie|Tags: , , , |0 Comments

L’Ecosistema terrestre attualmente gioca un ruolo fondamentale nell’attenuazione del cambiamento climatico. Più anidride carbonica (CO2) le piante e gli alberi assorbono durante la fotosintesi, il processo che usano per alimentarsi, meno CO2 rimane intrappolata nell’atmosfera, dove è causa di un innalzamento delle temperature. Gli scienziati però hanno identificato un andamento sconvolgente. A livello globale, all’aumentare

21 01, 2021

Inquinamento atmosferico nelle città europee: Brescia e Bergamo al primo posto per la mortalità da PM 2,5

By |2021-01-24T01:14:13+01:0021/01/2021 00:10|Categories: Notizie|Tags: , , , , |0 Comments

Pubblicato su The Lancet Planetary Health un nuovo studio "Mortalità prematura dovuta all'inquinamento atmosferico nelle città europee: una valutazione dell'impatto sulla salute", finanziato dal ministero per l'innovazione spagnolo e dal Global Health Institute e condotto da ricercatori dell'Università di Utrecht, del Global Health Institute di Barcellona e del Tropical and Public Health Institute svizzero. Obiettivo

13 01, 2021

Il protossido d’azoto (N2O): il nemico dimenticato del clima

By |2021-01-13T23:55:07+01:0013/01/2021 23:53|Categories: Notizie|Tags: , , |0 Comments

Terzo gas ad effetto serra più presente nell’atmosfera, il protossido d’azoto troppo spesso viene dimenticato nella lotta ai cambiamenti climatici Il protossido d’azoto, secondo l’Environmental Protection Agency americana, ha un potenziale di riscaldamento climatico pari a 310. Ciò significa che, su cento anni, risulta 310 volte più impattante del biossido di carbonio per unità di

9 01, 2021

Il 2020 è stato l’anno più caldo mai registrato in Europa

By |2021-01-11T19:20:54+01:0009/01/2021 23:42|Categories: Notizie|Tags: , , , , , , , |0 Comments

Gli ultimi dati pubblicati dal Copernicus Climate Change Service (C3S) mostrano che a livello globale il 2020 è stato, insieme al 2016, l'anno più caldo mai registrato, segnando la fine del decennio con le temperature più alte mai osservate, mentre le emissioni di CO2 che intrappolano il calore continuano ad aumentare. Carlo Buontempo, direttore del

2 01, 2021

Se non ora, quando? – di Pietro Greco

By |2021-01-02T18:39:23+01:0002/01/2021 18:39|Categories: Notizie|Tags: , , |0 Comments

A cinque anni dagli accordi di Parigi e dopo una battuta di arresto dovuta alle decisioni di Donald Trump e di altri leader mondiali, si sta creando un clima politico favorevole al rilancio della strategia di mitigazione dei cambiamenti climatici. L’Unione Europea ha deciso di estendere i tagli alle emissioni di anidride carbonica dal 4°

27 12, 2020

SNPA – La qualità dell’Aria in Italia ed. 2020

By |2021-02-04T01:42:02+01:0027/12/2020 00:02|Categories: Notizie|Tags: , , , |0 Comments

Il Sistema Nazionale per la Protezione dell’Ambiente (SNPA) in collaborazione con l'Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale (ISPRA), le Agenzie ambientali regionali (ARPA) e delle province autonome (APPA), ha presentato il rapporto annuale “La Qualità dell’aria in Italia" ed. 2020 sullo stato e il trend della qualità dell’aria nel periodo 2009-2019. Come

24 12, 2020

Global Carbon Project: il coronavirus causa un “calo record” delle emissioni di combustibili fossili nel 2020

By |2020-12-24T09:09:29+01:0024/12/2020 00:02|Categories: Notizie|Tags: , , |0 Comments

Secondo una nuova analisi le emissioni globali di anidride carbonica (CO2) derivanti dai combustibili fossili e dall’industria nel 2020 dovrebbero diminuire del 7% a causa degli effetti dei blocchi conseguenti al Covid-19 sulle economie di tutto il mondo. Le ultime stime del Global Carbon Project (GCP) suggeriscono che le emissioni quest’anno ammonteranno a 34 miliardi

20 12, 2020

Inquinamento ambientale e diffusione del coronavirus

By |2020-12-20T00:02:11+01:0020/12/2020 00:02|Categories: Notizie|Tags: , , |0 Comments

Esiste una correlazione tra inquinamento atmosferico e Covid-19, fra particolato atmosferico e virus? Può l'esposizione a inquinamento atmosferico, sia cronica sia acuta, avere un effetto sulla probabilità di contagio, la comparsa dei sintomi e il decorso della malattia del coronavirus causata dalla SARS-CoV-2? Molti gli studi in corso e divergenti le posizioni degli scienziati. Lo